10.5.06

CALMA

Manteniamo la calma. Non lasciamoci subito sopraffare dalle vecchie dinamiche.
Non ricadiamo nel baratro dell'accondiscendenza, del 'io sono buona, voglio piacerti, annuisco quando parli e ti do ragione, spegnendo il cervello, la mia mente, preoccupandomi piu' di cosa pensi tu di quel che penso io'.

Ecco. Siamo coerenti.

31 anni non sono tanti. Ma neanche pochi.
E piu' dell'eta' contano alcune scelte, fatte con cognizione di causa, per il disperato bisogno di reagire a ingiustizie evidenti, per la necessita' di percorrere una strada precisa. La mia.

Ci sono. L'ho detto. L'ho fatto.

E ora?
Ho tante idee, aspirazioni, ho grandi desideri e non so dove dirigerli.
Come sempre, cerco di mettere ordine.
Mi viene naturale inziare un altro elenco.
Ma non credo che basti.

3 Comments:

Blogger margie said...

ma che razza di problemi esistenziali ti stai facendo?
già lo sapevi a cosa andavi incontro?
devo solo prendere ancora le giuste misure , tutto lì!

quella che ti vuole tanto bene!
(marghe)

5:21 PM  
Blogger tettallatte said...

eyyyy...
guarda che nelle tue aspirazioni ci sono anche io...in un futuro...per ora sto qui ...e imparo l'inglis.ma fra tut bin?

11:17 PM  
Blogger laberti said...

Tut bin...

ma il blog non serve per sfogarsi? Io mica sono a San Diego con la mappa dell'Isola del Tesoro.
Sono a Monza cazz, e i trasporti consistono nei soliti vecchi mezzi decrepiti di Trenitalia...
se non mi lamento un po'..che cazzo scrivo?

By the way, questo blog era dedicato a Zio Paperone..quello con la casa di 7 piani, l'ascensore interno e la piscina riscaldata...

Di Bu le giuste misure le ho prese da un pezzo. In tutti i sensi!

(sorrisone)

10:30 AM  

Posta un commento

<< Home